STUDIAVI ROCK AND ROLL

Giuseppe Fortunato: vocals, music, lyrics, guitars, bass, ukulele, concertina, flute, programming and mastering

Dormi? Cos’è che fai? Vegli? Ho la testa fra le nuvole Cerchi? Dov’è che vai? Sogni? Ora mi tolgo dalle scatole Tu studiavi rock and roll… Io… io lezioni non ne do

Quando ritornerai? Oggi eri col cane sotto un salice Menti, ti pentirai… Senti mi sono perso e non vorrei anche te Io ordinavo non lo so… Tu mi segnavi un numero

Allora di qui me ne andrei No questa notte non mi fa soffrire Saluterò prima lei Lì c’è la notte, aspetta senza dire Tu… non parlare non lo so No… non parlare non lo so

Canta che intanto va Come sarebbe il mondo senza musica Suona che vibrerà Il come è solamente pura estetica Io… io lezioni non ne do… Tu… studia sempre rock and roll

Allora di qui me ne andrei No questa notte non mi fa soffrire Saluterò prima lei Lì c’è la notte, aspetta senza dire Tu… non parlare non lo so No… non parlare non lo so

Allora di qui me ne andrei No questa notte non mi fa soffrire Saluterò prima lei Lì c’è la notte, aspetta senza dire Tu… tu studiavi rock and e roll… Io… io lezioni non ne do

Ho la testa fra le nuvole… Io… ho la testa fra le nuvole